Mi sono divertito a stravolgere il logo dell’iPhone e…

Mi sono divertito a stravolgere il logo dell'iHone...

Robe da grafico

Noi grafici siamo una razza strana.

A volte, pur avendo delle direttive da seguire e degli esempi da imitare, non riusciamo a cavare un ragno dal buco. Ci potreste trovare fermi immobili davanti ad una pagina bianca per ore, capaci solo di scrivere con qualche strano font parolacce ed imprecazioni. Si chiama “mancanza d’ispirazione”, niente di eccezionale.

In altre occasioni, invece, ci basta un niente per tirare fuori un’idea che sia pregevole, funzionale e magari anche divertente. Un logo, un’immagine di sfondo, una slide. Tutto ciò che siamo chiamati a realizzare ci riesce bene ed in poco tempo.

Questo perché, oltre alla tecnica, sono lo stato emotivo e l’ispirazione a fare la maggior parte del lavoro. Se mancano quelli, sei fottuto.

iPhone 5, eh?

Nei mesi che precedettero l’uscita dell’iPhone 5, venni pervaso da un’onda creativa non indifferente dovuta proprio a tale evento.

Tra gli smanettoni, infatti, non si parlava d’altro. C’era chi viveva in trepidante attesa e chi, invece, vedeva l’evento come l’ennesima occasione in un cui un folto gruppo di esagitati si sarebbe bruciato mezzo stipendio per acquistare un prodotto mediocre, buono solo per i fighetti.

Io non ero granché interessato a queste chiacchiere e scelsi dunque di concentrare la mia attenzione su altri aspetti.

Ad affascinarmi fu la semplicità del logo del nuovo iPhone 5. In esso vedevo un’eleganza assoluta, figlia dell’essenzialità e del buon gusto.

Ero sinceramente ammirato da quell’immagine e così decisi di farla mia, prendendola e strapazzandola. Volevo trasformarla in qualcosa di più terrenoumano, volgarotto. Qualcosa che facesse ridere la gente. Spazzando dunque via quell’alone di sacralità che sembrava avviluppare il prodotto.

Il logo dell’Iphone come non lo avete mai visto

Il risultato di questa voglia di sberleffo fu la galleria che vedete qui sotto. Nata per gioco e diventata, col tempo, fonte di divertimento per me e per i miei amici. Per mesi, infatti, essi hanno continuato a darmi suggerimenti e a sottopormi richieste specifiche. E io lì che cercavo di accontentare ognuno di loro.

Eccovi dunque iWhat?, una carrellata di sgangherate variazioni del logo dell’iPhone.

Se vi venisse in mente qualche altra variazione sul tema, lasciate pure un commento a questo post. Sarà un piacere raccogliere la vostra sfida.

Alla prossima!


Se ti è piaciuto questo post, aiutami a condividerlo sui Social Network e iscriviti alla newsletter!

Mi sono divertito a stravolgere il logo dell’iPhone e…
5 (100%) 9 votes
bennaker
Seguimi

bennaker

34 anni portati splendidamente. Egotista. Croccante fuori e morbido dentro. Scusate se sono stronzo, ma avete cominciato prima voi.
bennaker
Seguimi

Potrebbero interessarti anche...

  • Tutto fantastico, ma… iDu’Spicci? iVistoMai!

  • Walter Di Somma

    Sono tutte geniali, ma IFail e IRule m’hanno fatto ridere di brutto.
    Dato che lo chiedi, io avevo pensato ad un ITweet con l’ immagine di Selvaggia Lucarelli and ITom con quella di flavia vento.