Facebook: come leggere i messaggi privati di chi non è amico

Facebook: Come leggere i messaggi privati inviati dai non-amici

Nuova richiesta da Mario Rossi. E chi cazz’è?

Qualche settimana fa, all’interno di questo post, vi ho parlato di Facebook e di quale sia il modo in cui gestisco le richieste di amicizia, tanto in entrata, quanto in uscita

Riprendendo quel discorso e focalizzandoci sulle richieste in uscita, ovvero quelle inviate, ho spiegato che è mia abitudine allegare ad ognuna un messaggio privato: in esso mi presento all’utente, spiegando sinteticamente il motivo della mia richiesta, cosa che reputo doverosa.

Negli ultimi giorni ho ricevuto un sacco di richieste di amicizia su Facebook, ma nessuna di queste risultava essere accompagnata da un messaggio del genere. Non essendo tipo da accettare inviti a scatola chiusa, mi sono fatto carico io stesso di scrivere ai mittenti, chiedendo ad ognuno di esplicitare le ragioni del proprio interesse verso la mia persona.

Forse non mi crederete, ma grazie a questa iniziativa ho scoperto una cosa che mi ha letteralmente spiazzato: molti utenti di Facebook non hanno idea di come si faccia a leggere i messaggi privati inviati dai non-amici, né si sono mai presi la briga di scoprirlo.

Tale situazione è dovuta al fatto che, non essendo questi messaggi segnalati da Facebook tramite la classica notifica, molti utenti nemmeno si accorgono di averli ricevuti e quindi ignorano l’esistenza di una casella Facebook atta ad immagazzinarli.

In questo post voglio spiegarvi come raggiungere tale casella, anticipandovi il fatto che non controllarla potrebbe rivelarsi un imperdonabile errore.

Premessa

La procedura che sto per illustrarvi riguarda la versione desktop di Facebook: non ho ancora capito, infatti, come arrivare alla sezione che andremo a vedere tramite la app.

Alla ricerca della casella perduta

In realtà la questione è più semplice di quanto possa sembrare e, al fine di dimostrarvelo, vi invito innanzitutto a prendere visione del presente screenshot:

Facebook - Messaggi privati

Quello che vedete è il riquadro che si apre cliccando sull’icona dei messaggi e, intrappolata all’interno di un rettangolo rosso, potete leggere la parola “Altro”.

Ebbene: è cliccando su “Altro” che si accede alla casella contenente i messaggi privati inviati da coloro che non fanno parte della nostra lista di amici (e che forse non ne faranno mai…).

Tengo inoltre a specificare che, accanto ad “Altro”, figura solitamente un numero tra parentesi, il quale indica il totale messaggi dei non-amici che non sono ancora stati aperti (es. “Altro (8)”).

Tra SPAM, proposte indecenti e occasioni sprecate

Qualche giorno fa ho pubblicato sul mio profilo Facebook la medesima spiegazione ed è stato divertente leggere cosa hanno trovato alcuni dei miei amici nelle loro caselle: dal becero SPAM alle proposte indecenti, quello dei messaggi privati dei non-amici è un mondo affascinante!

Fake e pervertiti a parte, potrebbe anche capitare che a scrivervi sia qualcuno seriamente interessato alla vostra persona, magari da un punto di vista squisitamente professionale.

Supponiamo che abbiate inviato il vostro curriculum ad un azienda e che il responsabile delle risorse umane, subito dopo averlo visionato, decida di contattarvi privatamente via Facebook.

Essendo un non-amico, riuscite ad immaginare in quale casella andrà a finire il suo messaggio?

Esatto. E non crediate che non ci sia nessuno così folle da scegliere di contattarvi in questo modo: ricordate sempre che ognuno di noi ragiona in modo diverso e che ciò che ci appare assurdo, per qualcun altro potrebbe benissimo non esserlo.

Quindi occhio alla casella “Altro”.

Alla prossima!


Se ti è piaciuto questo post, aiutami a condividerlo sui Social Network e iscriviti alla newsletter!

Facebook: come leggere i messaggi privati di chi non è amico
4.6 (91.43%) 14 votes
bennaker
Seguimi

bennaker

34 anni portati splendidamente. Egotista. Croccante fuori e morbido dentro. Scusate se sono stronzo, ma avete cominciato prima voi.
bennaker
Seguimi

Potrebbero interessarti anche...