MobyGames: il più grande archivio di videogiochi online

MobyGames: il più grande archivio di videogiochi online

Toglietemi tutto, ma non i videogiochi

È da quando mi venne regalato il Commodore 64, al quale si aggiunse poco dopo il primissimo modello di GameBoy, che continuo a spendere interi pomeriggi e sere davanti ai videogiochi.

Quella per i videogames, infatti, non è una semplice passione, ma rappresenta un vero e proprio amore. Un amore vero, viscerale. Di quelli che durano tutta la vita.

In questi 33 anni ho avuto modo di giocare a titoli di tutti i tipi: dagli sparatutto in prima persona alle avventure grafiche, passando per i simulatori di guida, i survival horror e i rompicapo.

Oggi, attraverso questo articolo, voglio parlavi di quello che da quasi 20 anni è considerato il più grande ed accurato archivio di videogiochi online: il mitico MobyGames.

MobyGames: tutto, ma proprio tutto sui videogames

Fondato nel 1999, il sito di MobyGames nacque allo scopo di (cito testualmente le FAQ):

Catalogare in modo meticoloso tutte le informazioni rilevanti sui giochi elettronici, suddivise per singoli videogiochi, e fornire informazioni su gruppi di gioco tramite richieste flessibili.

Un obiettivo, questo, che si aggiorna all’uscita di ogni nuovo titolo e che ha portato il database di MobyGames a contare più di 115.000 giochi, distribuiti su oltre 200 diverse piattaforme.

Una mole di dati abnorme, la quale cresce costamente grazie alla collaborazione volontaria e gratuita dei videogiocatori di tutto il mondo, nonché di tutte le età.

Dagli screenshot alle info: il tesoro di MobyGames

A rendere MobyGames un sito unico nel suo genere, oltre alla vastità del database dei titoli, sono l’accuratezza e la maniacale precisione con la quale sono confezionate le schede dei giochi.

Per farvi un esempio: questa è la parte iniziale della pagina dedicata ad “Evocation: oltre il sogno”, un’avventura grafica del 1996 sviluppata dall’italiana DedaloMedia Edizioni uscito per PC e Machintosh e della quale custodisco orgogliosamente (e gelosamente) una copia originale.

MobyGames - Evocation - Oltre il sogno

Come potete vedere, la scheda si articola su numerose sottosezioni: “Credits”, “Screenshot”, “Reviews“, etc., permettendo così all’utente di scoprire tutto, ma proprio tutto sul titolo scelto.

Innumerevoli, ad esempio, sono le volte in cui, affascinato dalla colonna sonora di un gioco, mi sono fiondato su MobyGames per vedere chi l’avesse composta e chi, invece, eseguita.

A tale proposito, ricordo ancora la gioia che provai nel poter associare finalmente un nome, quello di Robert Holmes, alle suggestive arie composte per The Beast Within: A Gabriel Knight Mystery o quello di Frank Zottoli al tema principale di Leisure Suit Larry: Love for Sail!.

Immaginate, quindi, la quantità di ricordi e sensazioni che oggi, grazie a MobyGames, potreste risvegliare andando a ripescare nel database videogiochi ai quali, magari, avete giocato 20 o addirittura 30 anni fa, su home computer come lo ZX Spectrum o l’Amiga 500.

Un’esperienza che ha quasi dell’extrasensoriale, se siete dei veri videogiocatori.

MobyGames: l’enciclopedia dei videogiochi per tutti

Prima di salutarci, permettetemi di specificare che MobyGames non è rivolto solo ai “gamer attempati” come posso esserlo io (è dura da ammettere, ma è così), ma anche alle nuove leve.

Basti pensare, ad esempio, che nel momento in cui scrivo mancano solo 157 titoli su 1.800 a MobyGames per completare la sezione dedicata ai giochi della PlayStation4 e che, oltre agli screenshot, alle recensioni e ai crediti, è presente un frequentatissimo forum all’interno del quale gli utenti si scambiano informazioni, materiali ed impressioni sulle nuove uscite.

MobyGames si configura, quindi, come una vera e propria “enciclopedia del videogioco”, nata per informare chi si avvicina soltanto oggi ai videogames e deliziare i videogiocatori più nostalgici.

Alla prossima!


Se ti è piaciuto questo post, aiutami a condividerlo sui Social Network e iscriviti alla newsletter!

MobyGames: il più grande archivio di videogiochi online
4.88 (97.5%) 8 votes
bennaker
Seguimi

bennaker

34 anni portati splendidamente. Egotista. Croccante fuori e morbido dentro. Scusate se sono stronzo, ma avete cominciato prima voi.
bennaker
Seguimi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento