Sounds: la app per condividere musica su Instagram

Sounds - La app per condividere musica su Instagram

Grazie a Sounds, Instagram è tutta un’altra musica

Chi mi segue su Instagram forse si sarà accorto che, da qualche giorno a questa parte, al posto delle solite foto, ho cominciato a pubblicare brevi clip musicali inerenti brani più o meno noti.

Tutto è cominciato con la scoperta di una app fichissima, la quale serve esattamente a questo: condividere musica su Instagram, sfruttando, appunto, la possibilità di caricare video.

La app alla quale mi rifisco si chiama Sounds ed è disponibile sia per Android che per iOS.

Diamole un’occhiata insieme…

Non solo Instagram

Ciò che mi ha colpito di Sounds è l’idea sulla quale essa si fonda, ovvero il dare la possibilità all’utente di condividere contenuti audio all’interno di quella che, come tutti sappiamo, è la più grande piattaforma social dedicata alla condivisione di immagini.

Ma non è solo di Instagram che si parla: Sounds, infatti, permette di confezionare brevi clip musicali pronte per essere condivise anche su Facebook, Messenger, Twitter e Snapchat.

Come creare e condividere un video con Sounds

Creare una clip musicale con Sounds è estermamente semplice, tutto quello che bisogna fare è:

  • Cercare il titolo del brano o il nome dell’artista all’interno della app;
  • Selezionare uno dei risultati proposti;
  • Scegliere la piattaforma sulla quale si desidera condividere.

A quel punto la app creerà un video contenente l’immagine associata al brano e 15 o 30 secondi dello stesso, i quali si ripeteranno in loop, esattamente come accade in questo esempio:

“What A Wonderful World” (Louis Armstrong cover) by The Everlove

Un video pubblicato da Simone Bennati (@mr_bennaker) in data:

Se però l’immagine proposta non dovesse essere di vostro gradimento, prima di passare alla condivisione potrete specificare a Sounds di caricarne una tra quelle memorizzate sul vostro dispositivo, rendendo così la condivisione ancor più personale.

Lo stesso si può fare con la porzione di brano inclusa nel video: se in quei 15 o 30 secondi non fosse presente il passaggio di vostro interesse, Sounds vi dà la possibilità di scorrere l’intera traccia e selezionare la porzione di brano che più ritenete significativa.

E qui, se siete perfezionisti come me, vedrete che ci perderete ogni volta mezz’ora…

Con Sounds sei 10 volte più coinvolgente!

Immaginate ora di poter pubblicare su Instagram un breve video illustrante una foto che vi sta particolarmente a cuore e in cui la stessa è accompagnata da una canzone legata al momento in cui l’avete scattata. Non sarebbe 10 volte più coinvolgente di una normale condivisione?

Con Sounds, grazie all’unione tra musica ed immagine, i momenti di vita che deciderete di condividere con i vostri amici e follower avranno un appeal ben più alto di una normale condivisione, rendendovi così molto più coinvolgenti.

Da non sottovalutare, poi, il fatto che i brani tra i quali è possibile scegliere non sono solo quelli messi a disposizione dalla community di Sounds (cover, per lo più), ma anche quelli presenti nell’archivio di Spotify, nonché quelli memorizzati sul vostro smartphone.

Sounds: da Parigi con amore (e inventiva)

Che altro dire? Complimenti al giovane team parigino che ha saputo tirare fuori e concretizzare un’idea così innovativa e fuori dalle righe. Sono certo che ben presto Sounds prenderà piede anche qui in Italia e cominceremo quindi a vedere su Instagram sempre più clip musicali (e magari sempre meno selfie e foto di gattini…).

Alla prossima!


Se ti è piaciuto questo post, aiutami a condividerlo sui Social Network e iscriviti alla newsletter!

Sounds: la app per condividere musica su Instagram
4.3 (86.09%) 23 votes
bennaker
Seguimi

bennaker

33 anni portati splendidamente. Egotista. Croccante fuori e morbido dentro. Scusate se sono stronzo, ma avete cominciato prima voi.
bennaker
Seguimi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

  • Camilla

    Sapete dirmi qualcosa sui diritti d’autore per quanto riguarda le musiche popolari utilizzate nei video?

    • Ciao @disqus_gO8xGTeR6R:disqus,
      mi spiace, ma riguardo a questo specifico aspetto, non saprei come aiutarti. Prova a chiedere direttamente alla software house che ha sviluppato Sounds.

      Un saluto.