Non trovi l’immagine perfetta? Prova a cercare sui Social Network!

Non trovi l'immagine perfetta - Prova a cercarla sui social network

Quando Google Immagini non basta…

Giorni fa mi sono dovuto scontrare con un fastidioso problema: non riuscivo a trovare un’immagine che avesse le caratteristiche che cercavo. Ho guardato ovunque. Su Google Immagini, sui siti di immagini gratuite, su quelli di immagini a pagamento… Niente di niente.

Poi, ad un certo punto, è arrivata l’illuminazione. “Passiamo tutto il giorno a pubblicare foto sui Social Network. Magari potrei guardare lì!”. E così ho fatto. Ho aperto le homepage delle piattaforme alle quali sono iscritto e mi sono messo a cercare.

Il risultato? Ho trovato l’immagine di cui avevo bisogno!

In questo articolo, quindi, oltre a indicarvi i Social sui quali ho portato avanti la mia ricerca, voglio condividere con voi tutti quei piccoli accorgimenti che hanno reso fruttuosa la stessa.

La prima scelta: Instagram

Per quanto le foto e i video caricati dagli utenti non siano quasi mai il massimo della qualità, la mole di materiale presente su Instagram fa sì che il Social Network degli Igers, delle Storie e della “urban photography” si configuri come la prima piattaforma sulla quale andare a guardare.

Non potendo inserire termini di ricerca multipli (es. japanese ice tea), vien da sé che si debba ricercare la keyword di proprio interesse sotto forma di hashtag (es. #japaneseicetea).

Instagram - Ricerca hashtag

L’importante, visto il modo in cui i risultati di ricerca vengono mostrati, è non fermarsi ai soli risultati più popolari, ma approfondire anche quelli disposti in ordine cronologico, “scrollando” la schermata finché non ci si imbatte nello scatto di proprio interesse.

A questo punto, al fine di salvare l’immagine sull’hard disk, basterà copiarne la URL e darla in pasto a uno dei tanti Instagram Photo Downloader, come Dinsta o DownloadGram.

Pinterest, il cugino “raffinato” di Instagram

Più malleabile e raffinato di Instagram è Pinterest, il quale permette di effettuare ricerche sia sulla base di keyword composte da uno o più termini, sia attraverso specifici hashtag.

Pinterest - Risultati di ricerca

Utilissima, in questo caso, la funzione che permette di cercare immagini visivamente simili a quella selezionata. Una vera manna quando lo scatto da cui si rimane colpiti è quasi perfetto.

Nessuno ci pensa, ma Twitter è anche foto!

Considerato da molti “il Social Network per chi ama scrivere”, Twitter è in realtà una risorsa di inestimabile valore anche sul piano fotografico, soprattutto se si sa sfruttare la ricerca avanzata.

Grazie ad essa, infatti, le combinazioni di ricerca sono potenzialmente infinite e i risultati possono essere filtrati considerando solamente i tweet ai quali è stata allegata un’immagine.

Twitter - Risultati di ricerca

Vien da sé che, più i termini ricercati o gli hashtag saranno di uso comunque, maggiore sarà la possibilità di trovare lo scatto perfetto. Ma questo, ovviamente, riguarda tutte le piattaforme.

Il Re è pieno di immagini, lunga vita al Re!

Ultimo, ma non ultimo, il Social Network per antonomasia: Facebook, sul quale ogni giorno riversiamo gigabyte di selfie, immagini panoramiche, infografiche e chi più ne ha, più ne metta.

Il consiglio, nel caso in cui voleste sfruttare il giocattolo di Zuckerberg per cercare immagini, è quello di impostare la lingua dell’interfaccia su “English (US)”, in modo tale da poter sfruttare tutte le potenzialità del motore di ricerca interno, il quale è molto più performante di quello italiano.

Facebook - Risultati di ricerca

Esattamente come su Twitter, anche in questo caso è possibile filtrare i risultati e visualizzare solo i post che contengono immagini. Che poi queste siano più o meno coerenti con la keyword o l’hashtag fornito è un altro conto. Ma la colpa di eventuali svarioni non è certo dello zio Mark….

Una questione di immagine. In tutti i sensi

Per inciso: non ho scritto questa guida con l’intenzione di invitarvi a sfruttare gli scatti altrui senza neanche consultare gli autori, ma solo per dimostrare che, quando si parla della ricerca di materiale sul Web, non esistono solo Google e i siti di stock, ma anche i Social Network.

D’altronde, passiamo o non passiamo tutto il giorno a rimpinguare i database delle diverse piattaforme Social con i nostri pensieri, le nostre foto e, più in generale, le nostre creazioni?

Alla prossima!


Se ti è piaciuto questo post, aiutami a condividerlo sui Social Network e iscriviti alla newsletter!

Non trovi l’immagine perfetta? Prova a cercare sui Social Network!
3.6 (71.11%) 18 votes
Simone Bennati

Simone Bennati

35 anni portati splendidamente. Egotista. Croccante fuori e morbido dentro. Faccio quello che porno. Scusate se sono stronzo, ma avete cominciato prima voi.
Simone Bennati

Domande? Commenta l'articolo!

Potrebbero interessarti anche...